giovedì 15 giugno 2017

Tutto ok

Allora ragazzi tutto a posto, eh. Problemi non ne abbiamo, tutto ok, tutto risolto, w tutti.
Per chi in questi giorni ha avanzato qualche dubbio sulla problematica Piazza del Campo - sicurezza - Palio, non ci sono più problemi. Capsula dixit.


Con eccezionale nonchalance, degna delle persone che sanno dominare le problematiche, anche con un accattivante sorriso rassicurante, il Primo Cittadino interviene a bomba nel dibattito dipanatosi dopo l'intervista al capo della Polizia di alcuni giorni fa, in pratica terminando la questione.
Non ci dilunghiamo oltre e lasciamo direttamente la parola al Sindaco, che ci illustra alcune delle manovre ponzate per gestire agevolmente qualsiasi turbativa nell'organizzazione paliesca.

MISURA 1
"Dove ci sono 2 persone ne saranno messe 3, dove sono tre diventeranno quattro".
MISURA 2
"La pista [...] già rappresenta una bella valvola di sfogo".
MISURA 3
"Ci sarà semmai da sensibilizzare i cortei dei contradaioli".
MISURA 4
"Lo dirò a tutti i priori di avere attenzione a ciò che si muove intorno a loro".
MISURA 5
"Chi va in piazza dietro al cavallo guardi anche se c'è qualcuno che non hanno mai visto".
MISURA 6
"Più addetti esterni per l'apertura dei passaggi".
MISURA 7
"Previsti cartelli e volantini per le prove".
MISURA 8
"Verificheremo anche finestre e terrazze".
MISURA 9
"Vogliamo sapere chi c'è".

Mi pare abbastanza.
Non resta che sperare nel lavoro (peraltro sempre impeccabile) delle Forze dell'Ordine, perchè su queste basi...
Basta, sul tema la terminiamo qui, con una postilla seria.

Comprendiamo lo sforzo che la città intera, dall'Amministrazione ai dirigenti di contrada, dalle Forze dell'Ordine ai volontari per arrivare chiaramente ai contradaioli, sta profondendo e profonderà affinché, con grande discrezione, tutto andrà bene come sempre è andato bene. Ma il problema esiste e decidere di non parlarne (nei luoghi e nelle maniere giuste) non vuol dire eliminarlo. Magari il prossimo anno non arriviamo a discuterne a giugno, pensiamoci un pochino prima...

Nessun commento:

Posta un commento